danese catalano Inglese Francese Tedesco Italiano Portoghese Russian Spagnolo
  •  x 

    Il carrello è vuoto

Dispositivo Salipen fai clic per guardare il video    

https://www.youtube.com/watch?v=QCgoaWMbhJ4[/como funciona]

Dispositivi Saliwell per la bocca secca cronica

Saliwell ha sviluppato diversi bucal.Estos secchezza dispositivi intraorali controllo PAA trasportano un piccolo chip inclusa, che stimola il sistema ghiandole salivari salival.Las aumenta la quantità di effetto secreción.Este, provoca una riduzione della bocca secca e migliore qualità della vita dei pazienti che soffrono di secchezza delle fauci cronico causato da sindrome di Sjogren, la radioterapia per la testa e del collo, farmaci (antidepressivi) tra gli altri.

Il dispositivo può essere adattato (Genarino) incluso in una stecca ad esso un'impronta presa dal dentista o modulo asse Salipen (vedi video allegato) che si inserisce in ogni bocca ed è disponibile in farmacia, è necessaria magazzini dentale o nell'ufficio del clinico.

La xerostomia può essere causata da malattie sistemiche o da effetto iatrogeno. Tra le malattie associate con malattie autoimmuni riduzione del flusso salivare (in particolare sindrome di Sjögren), la malattia di Alzheimer, la depressione e il diabete sono inclusi. Infezioni sialotrópicos virus come C (HCV) virus o virus dell'immunodeficienza umana (HIV) epatite, sarcoidosi, linfomi o malattie rigetto possono portare a danni infiammatoria delle ghiandole salivari generano erettile e di conseguenza xerostomia (10). Inoltre il flusso salivare ridotta può essere indotta da trattamenti medici trovati tramite farmaci, testa e collo radioterapia, chemioterapia o trapianto di midollo osseo (11,12). Vicino a 400
i farmaci causano la xerostomia come un effetto avverso (13). Questi farmaci comprendono gli anticolinergici, antidepressivi e antipsicotici, antipertensivi, tranquillanti, antidiuretico, antistaminici, miorilassanti, analgesici narcotici e steroidi antinfiammatori e non steroidei (14). La maggior parte di questi sono presi per lunghi periodi di tempo e anche per tutta la vita, e i loro effetti dannosi aumentano con il passare di esso. il flusso di saliva è risultata significativamente ridotta quando due o più farmaci sono ingeriti hiposalivatorios contemporaneamente (15).

 

Riassunto

Il trattamento della xerostomia è un problema clinico comune nella pratica della medicina orale. Sebbene alcuni trattamenti siano stati usati per migliorare i sintomi della xerostomia, nessuno è del tutto soddisfacente per i pazienti che soffrono di questa alterazione. Negli ultimi anni sono stati sviluppati trattamenti non farmacologici basati sull'elettrostimolazione per il trattamento della xerostomia. Questa recensione si propone di presentare i nuovi sviluppi per il trattamento
di xerostomia usando la neuroelettrostimolazione con elettrostimolatori miniaturizzati per uso intraorale. Questi dispositivi aumentano la secrezione salivare e causano un miglioramento dei sintomi della bocca secca. Il suo effetto è ottenuto mediante la stimolazione del nervo linguale in prossimità del quale sono posizionati gli elettrodi del dispositivo. Lo scopo di questo meccanismo è sia quello di stimolare direttamente le ghiandole salivari innervate da quel nervo sia di migliorare l'arco riflesso salivare. Sono stati effettuati studi clinici che hanno dimostrato l'effetto umettante del metodo descritto in questa comunicazione.

Parole chiave: Xerostomia, elettrostimolazione, iposalivazione, saliva, bocca secca.

Introduzione

La xerostomia è un sintomo della bocca secca che si verifica quando il flusso salivare non è sufficiente a compensare la perdita di liquido dal cavo orale e nella maggior parte dei casi
casi ad ipofunzione delle ghiandole salivari (1). studi di popolazione xerostomia si basano su questionari che esplorano se e quanto spesso le persone soffrono di secchezza delle fauci. Secondo diversi rapporti, la sua prevalenza nella popolazione adulta (persone che riferiscono di soffrire di secchezza della bocca sia requently o sempre), va da 10 e 29%, che colpisce più le donne rispetto agli uomini (2,3) . Questa condizione è particolarmente alta prevalenza nelle popolazioni di anziani (4). Sorprendentemente, però, un aumento dei casi di xerostomia è stato recentemente riportato in giovani adulti (5). Nei pazienti con xerostomia, i dentisti devono affrontare un problema difficile da trattare. Il trattamento con lubrificanti o saliva sostituto e stimolazione gustativa di saliva o metodi masticatori può determinare il miglioramento, ma xerostomia può utilizzare il trattamento una volta attiva viene interrotta (6). trattamenti farmacologici come hidroclorhidrato pilocarpina, sono stati ampiamente studiati, tuttavia, più di un terzo dei pazienti ha simili a quelli prodotti da altri farmaci colinergici, compresi gli effetti collaterali: disturbi gastrici, sudorazione, tachicardia, bradicardia, aritmia, aumento delle secrezioni polmonari, il tono muscolare e la frequenza urinaria e visione offuscata (7,8). In un recente studio, gli individui con xerostomia hanno espresso la necessità di un trattamento non farmacologico per metodo funzionale, tuttavia, nessuno dei trattamenti attuali soddisfare queste aspettative (9). Lo scopo di questa rassegna è quello di presentare i fattori clinici più rilevanti della xerostomia e gli ultimi progressi nel neurostimolazione per il trattamento di esso, sulla base della conoscenza del controllo neurologico della secrezione salivare.